DIETA DEL TRAFFICO, – 20%. VOGLIAMO PIU’ MOBILITA’ IN BICICLETTA : NE ABBIAMO URGENTE BISOGNO! GRAZIE FIAB.

MOBILITA’ IN BICICLETTA: DALLE POLITICHE AMBIENTALI ALLO SVILUPPO ECONOMICO DEL SETTORE CICLOTURISTICO.
DIETA DEL TRAFFICO, – 20% : NE ABBIAMO URGENTE BISOGNO! GRAZIE FIAB.

Qualsiasi livello di una buona politica ambientale è collegato alla questione della mobilità: dagli obiettivi fissati a Parigi alla COP 21 a cascata fino al piano del traffico di una città di provincia, comunque uno degli approcci corretti e decisivi è la riduzione dell’impatto ambientale della circolazione a motore attraverso lo sviluppo dell’uso delle biciclette.
E’ dunque ovvio che firmassi l’appello di Fiab, e ne ho in particolare condiviso l’urgenza con cui sottopongono ai futuri parlamentari la necessità di reimpostare la mobilità: le nostre città hanno bisogno oggi, e non in un imprecisato futuro, di soluzioni concrete per ridurre i problemi legati all’inquinamento e al consumo dello spazio pubblico, per tutelare la salute e benessere dei cittadini e per dare maggiore sicurezza sulle nostre strade. Città che recuperano modalità, infrastrutture e spazio per i ciclisti sono città che riscoprono anche la dimensione umana, sociale del vivere il contesto urbano.
E non si dimentichi che la bicicletta rappresenta un significativo e crescente segmento della nostra economia: investire sul cicloturismo significa anche promuovere attività non invasive dell’ambiente ma anche delle comunità locali, valorizzare ambienti naturali e  paesaggi tutelandone gli equilibri, indirizzare i turisti ad un approccio dolce e molto più consapevole con le Bellezze del nostro Paese

Privacy Policy | On.Serena Pellegrino, Sinistra Italiana. Tutti i contenuti riservati salvo diversamente indicato. | Credits