EQUO COMPENSO. ON. SERENA PELLEGRINO (SINISTRA ITALIANA) PARERE NEGATIVO ANTITRUST LASCIA DI STUCCO. NORMA SERVE A RIDARE DIGNITA’ AL LAVORO PROFESSIONALE

 

 

Roma, 28 novembre 2017

EQUO COMPENSO. ON. SERENA PELLEGRINO (SINISTRA ITALIANA) PARERE NEGATIVO ANTITRUST LASCIA DI STUCCO. NORMA SERVE A RIDARE DIGNITA’ AL LAVORO PROFESSIONALE

Il parere contrario dell’Antitrust sulla norma sull’equo compenso lascia di stucco. Non si tratta di norme che violano la concorrenza ma di norme che salvaguardano il lavoro dei professionisti, e soprattutto di quelli giovani. Senza l’equo compenso si rischiano bandi pubblici ad un euro come accaduto a Catanzaro o a Solarino in Sicilia. Ci sono 2 milioni di lavoratori autonomi, professionisti e professioniste, che ad oggi sono lasciati soli. L’equo compenso ridà loro dignità e ribadisce il principio costituzionale contenuto nell’art. 36: i lavoratori vanno pagati.

Lo afferma la deputata di Sinistra Italiana-Possibile Serena Pellegrino.

Lo rende noto l’ufficio stampa gruppo parlamentare Sinistra Italiana-Possibile

Privacy Policy | On.Serena Pellegrino, Sinistra Italiana. Tutti i contenuti riservati salvo diversamente indicato. | Credits