#EQUOCOMPENSO PER TUTTI. SERENA PELLEGRINO (SI) : ORA BISOGNA INDIVIDUARE GLI STRUMENTI E I CRITERI PRATICI PER DEFINIRE IL GIUSTO COMPENSO. ODG IN OCCASIONE DEL VOTO ALLA CAMERA DEI DEPUTAT

 

16 novembre 2017.
EQUO COMPENSO:PASSA IL PRINCIPIO IN COMMISSIONE BILANCIO AL SENATO!
SERENA PELLEGRINO (SI) : ORA BISOGNA INDIVIDUARE GLI STRUMENTI E I CRITERI PRATICI PER DEFINIRE IL GIUSTO COMPENSO. ODG IN OCCASIONE DEL VOTO ALLA CAMERA DEI DEPUTATI.

Dopo tante battaglie abbiamo ottenuto che la maggioranza approvasse un emendamento che prevede l’equo compenso da riconoscere a tutti i liberi professionisti che prestano il loro sevizio intellettuale alla pubblica amministrazione.
La pressione esercitata in tutta Italia da ordini, collegi  e categorie professionali, culminata nella grande manifestazione nazionale di Catanzaro, affinchè fosse ribadito il principio costituzionale della dignità del lavoro ed applicato nelle varie situazioni del lavoro professionale, non poteva restare inascoltata.

Il principio dell’equo compenso  allargato a tutti i professionisti, e non solo agli avvocati come inizialmente previsto,  è stato sancito con gli emendamenti  introdotti  nel dl fiscale  collegato alla Manovra.
Dopo il passaggio alla Camera dei Deputati, la questione sarà chiusa e una situazione come quella del “ caso Catanzaro “ non potrà più ripetersi perché le nuove regole varranno esplicitamente, oltre che per i committenti privati, anche per la  Pubblica Amministrazione sulle prestazioni rese dai professionisti.
ll corrispettivo dovuto per lo svolgimento delle prestazioni professionali , anche quelle non ordinistiche, dovrà essere proporzionato alla quantità e alla qualità del lavoro svolto e sono vietate le clausole vessatorie che, pur se oggetto di trattativa e sottoscritte, decadranno  lasciando tuttavia in vigore il rapporto contrattuale.
In occasione del voto alla Camera dei Deputati presenterò un ordine del giorno con l’intento di definire quanto prima i criteri operativi:  scrivere a livello di principio generale la necessità dell’equo compenso per tutti i lavoratori delle professioni è una conquista, ma dobbiamo anche stabilire con molta attenzione cosa è equo e cosa non lo è,  e quindi realizzare gli strumenti per individuare concretamente i giusti compensi da pretendere e corrispondere.

Privacy Policy | On.Serena Pellegrino, Sinistra Italiana. Tutti i contenuti riservati salvo diversamente indicato. | Credits