MARATONA LEGGE PARCHI E AREE PROTETTE. 17 MAGGIO 2017. CAMERA DEI DEPUTATI. SECONDO AGGIORNAMENTO

E’ iniziato il 17 maggio, alla Camera dei Deputati,  l’esame della proposta di legge: Modifiche alla legge 6 dicembre 1991, n. 394, e ulteriori disposizioni in materia di aree protette (Approvata, in un testo unificato, dal Senato).

SECONDO  AGGIORNAMENTO. POLIGONI MILITARI FUORI DAI PARCHI NAZIONALI E AREE PROTETTE!

Non vogliamo i POLIGONI di tiro nelle aree né che le ESERCITAZIONI MILITARI vengano effettuate nei parchi nazionali. L’abbiamo chiesto con forza.
Non siamo stati ascoltati: due emendamenti bocciati!!

Durante la discussione in commissione Ambiente la Sottosegretaria Velo si era rimessa alla commissione.
I commissari erano visibilmente titubanti.
Ebbene il presidente e il relatore hanno persuaso a votare contro perché la commissione Difesa ce li avrebbe cassati! Così è stato.
Insomma, in un paese che ha sancito nella sua Costituzione il ripudio della guerra, i diritti della guerra sono prevalenti a quelli dell’ecosistema. Fino a quando Madre Terra ci sopporterà!!!
Non si tratta di ideologie, provate a passare dopo un addestramento in un poligono in un’area protetta, interdetta per 20 giorni: vedrete la devastazione, e capirete che ci vorranno mesi, a volte persino anni, per recuperare l’ecosistema.

Privacy Policy | On.Serena Pellegrino, Sinistra Italiana. Tutti i contenuti riservati salvo diversamente indicato. | Credits